Condizioni generali di noleggio

AIRent Autonoleggio SRL noleggia al Cliente l'autoveicolo (di seguito, il veicolo) identificato nelle condizioni speciali del presente contratto di noleggio, ai patti ivi previsti, nonché ai seguenti termini e condizioni:
- E' severamente vietato percorrere strade non asfaltate.
- I veicoli devono essere riconsegnati durante gli orari di apertura degli uffici.
Se il cliente riconsegnerà' il veicolo durante la chiusura dell'ufficio locale, verra' considerato responsabile per tutti i danni e/o furto al veicolo che potrebbero essere causati durante il periodo di parcheggio fino all'apertura dell'ufficio, quando il personale AIRent prenderà in consegna il veicolo.
- Saranno notificate al cliente tutte le contravvenzioni ed infrazioni al Codice della Strada nonchè i mancati pagamenti dei pedaggi autostradali occorsi durante il periodo di noleggio. Inoltre, al cliente verrà addebitato un supplemento di istruzione pratica direttamente sulla carta di credito pari a 41,32 + Iva, per ogni singolo verbale.
1. Il Cliente è tenuto a segnalare tempestivamente eventuali anomalie del veicolo non rilevate da AIRent al momento della consegna al Cliente stesso. A tal fine segnalazioni del cliente potranno avvenire anche
sull'esploso del veicolo stilizzato sulla lettera accompagnatoria al presente contratto. In difetto, il veicolo si presume ricevuto dal Cliente in perfetto ordine.
I1 Cliente si obbliga a restituire il veicolo in eguali condizioni salvo la normale usura in relazione ai chilometri percorsi con i pneumatici, le attrezzature ,i documenti e l'intero equipaggiamento in dotazione. Il veicolo sarà restituito ad un ufficio AIRent durante l'orario di apertura nella citta dove è stato preso a noleggio o in luogo diverso e nel giorno ed ora specificati nel presente contratto di noleggio, o prima., in caso di risoluzione anticipata del presente contratto ove il veicolo sia utilizzato in violazione delle disposizioni in esso previste.
Il presente contratto potrà essere risolto anticipatamente da AIRent, ai sensi de1l'art.1456 c.c., nel caso di violazione da parte del Cliente degli articoli 2 o 3
del presente accordo, nel caso di insolvenza del Cliente o nel caso di fallimento o altra procedura concorsuale a carico del Cliente. In ogni caso AIRent, previa comunicazione scritta a mezzo raccomandata A/R si
riserva il diritto di risolvere il presente contratto di noleggio e l'eventuale accordo commerciale, laddove esistente, nell'ipotesi dì diminuzione dei requisiti di affidabilità economica finanziaria del cliente su cui
presupposti si sono fondati i celati accordi.
Intimata la risoluzione anticipata del contratto, il cliente è tenuto all'immediata restituzione del/dei veicolo/i di proprietà AIRent ed a corrispondere il corrispettivo pattuito sino alla data di consegna del mezzo.
Indipendentemente dalla sottoscrizione delle coperture assicurative di cui al successivo art.6 il cliente sarà responsabile per i danni causati al veicolo per uso improprio o
derivanti da usura sproporzionata in relazione ai chilometri percorsi nonché del valore commerciale dello stesso, qualora, in caso di furto, non restituisca ad AIRent le chiavi del veicolo. AIRent non sarà
responsabile per i danni derivanti dal mancato adempimento da parte del Cliente dell'obbligo di diligenza nella manutenzione e condizioni del veicolo.
2. All'estero, l'autoveicolo potrà essere condotto esclusivamente dal Cliente intestatario del presente contratto di noleggio. In Italia il veicolo può essere condotto esclusivamente dal Cliente oppure dal suo datore di lavoro, da un suo dipendente della stessa azienda del Cliente.
Il veicolo potrà essere condotto da altre persone con il preventivo assenso scritto di AIRent e verso pagamento del corrispettivo addizionale indicato nel
presente contratto. In nessun caso il veicolo potrà essere condotto da persone che non siano in possesso di valida patente di guida rilasciata da almeno l anno e/o da minori di anni 23.Il veicolo, inoltre, non deve essere
condotto da persone in stato di ubriachezza o incoscienza, dovuto ad abuso di alcool o sostanze stupefacenti. Infine il veicolo non deve essere utilizzato:
a) per il trasporto di merci di contrabbando, di materiale esplosivo, inquinante o per qualsiasi altro trasporto in violazione di leggi o regolamenti;
b) per spingere o trainare altro autoveicolo o rimorchio;
c) in competizioni di qualsiasi genere, sportive e non, o prove di percorsi;
d) per impartire lezioni di guida o per esercitarsi alla stessa,
e) per qualsiasi altro uso in violazione di leggi o regolamenti.
3. Il Cliente si obbliga a pagare e/o rimborsare ad AIRent su fattura, quanto segue:
a) il corrispettivo per i chilometri percorsi dal veicolo durante il noleggio, calcolato in base alla tariffa applicabile.
b) Il corrispettivo calcolato in rapporto alla durata del noleggio. In caso di ritardata consegna superiore a 59 minuti, AIRent è autorizzata a fatturare un'ulteriore giornata di noleggio;
c) Il corrispettivo addizionale qualora il veicolo sia restituito in luogo e/o giorno diverso da quello in cui fu noleggiato, il corrispettivo addizionale qualora il veicolo venga restituito prima della data di scadenza stipulata, per contratti di noleggio mensile, pari a € 21,00 per ogni giorno di non utilizzo del mezzo.
d) Ogni altra somma prevista dal presente contratto a titolo di corrispettivo e/o rimborso comprese le somme aggiuntive previste per la riduzione/eliminazione della responsabilità danni e/o furto;
e) Il costo del rabbocco del carburante e del relativo servizio (€.16.52 + iva) qualora il Cliente scelga di restituire il veicolo con una quantità di carburante inferiore a quella ricevuta.
f) L'ammontare delle sanzioni pecuniarie addebitate al Cliente e/o ad AIRent per violazioni del codice della strada o di altre normative applicabili, commesse durante il noleggio.Il cliente acconsente fin d’ora all’addebito dell’importo dovuto , aumentato delle spese accessorie, sulla propria carta di credito.
g) Ogni importo relativo ai pedaggi autostradali non pagati dal cliente, il Cliente sarà responsabile direttamente nei confronti dell'autorità che ha irrogato la sanzione pecuniaria, tranne che per quelle violazioni del Codice della Strada o di altre normative applicabili, che non siano imputabili al Cliente. In caso di sequestro o di altro tipo di fermo del veicolo il Cliente sarà tenuto responsabile, AIRent addebiterà al Cliente € 500,00 per il dissequestro del mezzo più spese relative al recupero dello stesso più il pagamento del corrispettivo del noleggio calcolato sino alla data del recupero del veicolo con applicazione della tariffa base del listino di noleggio.
h) Ogni spesa - incluse quelle legali - che AIRent dovesse sostenere per ottenere il pagamento delle somme dovute a qualsiasi titolo dal Cliente;
i) Tutte le spese amministrative, tasse, sovrattasse ed imposte derivanti dal noleggio;
l) Il risarcimento per danni causati, per negligenza: al tetto, vetri .cerchi auto, pneumatici, sotto scocca, pulizia interni e tappezzeria (€ 70,00) , perdita delle chiavi del veicolo (€ 350,00) , della targa di circolazione (€.500,00) , atti vandalici anche se il Cliente ha corrisposto il premio per la riduzione, ovvero la totale/parziale eliminazione della franchigia.
Il Cliente prende atto che il noleggio avrà termine alla data ed ora di ricevimento del veicolo e delle relative chiavi da parte di AIRent e che la mancata riconsegna delle stesse al termine del noleggio comporterà un
addebito di Euro 300.00. Resta inoltre inteso che qualora la riconsegna del veicolo e relative chiavi sia stata autorizzata da AIRent durante l'orario di chiusura dell'ufficio di noleggio, il noleggio avrà termine alla
data/ora di riapertura dell'ufficio di noleggio stesso.
4. Il Cliente si obbliga a trasmettere ad AIRent, entro due giorni, ogni verbale notificatogli dalla pubblica autorità. In caso di mancata tempestiva trasmissione di tali verbali ad AIRent, il Cliente sarà
responsabile per ogni danno subito da AIRent, direttamente o indirettamente causato da tale mancata tempestiva trasmissione.
5. Il Cliente è responsabile dei danni e del furto totale o parziale del veicolo sino alla concorrenza della franchigia indicata nel presente contratto. Il cliente ha l'obbligo di sottoscrivere la CDW, servizio aggiuntivo che
riduce o elimina la franchigia per chi si rende responsabile in caso di danni al veicolo ovvero accettare la kasco (SKO) .
L'ammontare della franchigia ridotta CDW e specificato nelle condizioni generali esposte nelle stazioni AIRent. La sottoscrizione della copertura
facoltativa kasco (SKO), non esonera il Cliente dall'adottare l'ordinaria diligenza nella conduzione del veicolo. AIRent si riserva la facoltà di procedere all'addebito dei danni causati da dolo o colpa grave del
Cliente, che sì impegna a pagare le somme dovute e richieste da AIRent. In caso di sinistro causato dal Cliente o senza indicazione di controparte. verrà addebitato l'importo di € 50.00 per la gestione
amministrativa del sinistro. In caso di incidente oltre alla suddetta franchigia sarà addebitato al Cliente il costo della ricarica dei dispositivi airbag e costo della franchigia RCA di € 500,00.
Il Cliente ha l'obbligo dì sottoscrivere la copertura TP per la riduzione della franchigia furto. E' facoltativa la sottoscrizione della copertura Superkasco (STP) per la totale eliminazione o parziale riduzione di tale franchigia .
L'ammontare della franchigia ridotta TP è specificato nelle condizioni generali esposte nelle stazioni AIRent.
La sottoscrizione della copertura assicurativa TP/STP non esonera il cliente dall'adottare l'ordinaria diligenza per prevenire il furto del veicolo. AIRent si riserva la facoltà di procedere all'addebito del valore del
veicolo (riferimento Eurotax) ,anche avendo sottoscritto la copertura assicurativa STP, in caso dì furto che si sia verificato anche a causa del dolo, colpa grave del cliente, mancata riconsegna delle chiavi del veicolo;
pertanto il Cliente si impegna a pagare tale somma su richiesta di AIRent. Le condizioni generali di polizza sono a disposizione del cliente affinché il cliente possa esaminare il contenuto. Fermi restando i divieti
di circolazione nei Paesi non contemplati nel presente contratto e nella carta verde assicurativa, nessuna copertura assicurativa è operante in caso di viaggi nei paesi diversi da quelli specificati nel contratto di noleggio.
Pertanto, il cliente sarà interamente responsabile dei danni e/o furti che si verificassero in detti Paesi.
6. Il Cliente ed ogni altra persona autorizzata alla guida, a norma del precedente art.2, sono coperti da polizza assicurativa automobilistica che prevede l'assicurazione della responsabilità civile verso terzi per danni ad
animali o cose, nei limiti prescritti dalle leggi e regolamenti applicabili.
Inoltre, il Cliente potrà sottoscrivere i servizi e le assicurazioni opzionali indicati nel presente contratto di noleggio, per i quali risulti indicato il corrispondente premio giornaliero. Le condizioni generali di polizza sono a disposizione del Cliente, affinché possa esaminarne il contenuto.
7. In caso di sinistri, il cliente può ottenere da AIRent un veicolo in sostituzione.(Previa disponibilità dello stesso). In ogni caso, il Cliente si obbliga a proteggere gli interessi di AIRent e della sua compagnia
di Assicurazione, obbligandosi tra l'altro a :
(a) fornire i nomi e gli indirizzi delle parti coinvolte nel sinistro e dei testimoni;
(b) non ammettere eventuali responsabilità o colpe delle quali non sia certo;
(c) non lasciare il veicolo incustodito e senza eventuale salvaguardia;
(d) dare immediata notizia del sinistro per telefono al più vicino ufficio AIRent, anche in caso di danni lievi, inviando un dettagliato rapporto corredato da uno schema. Ai sensi dell'art. 1913 c.c. e della L26 febbraio
1977, n39, il Cliente ha l'obbligo di denunciare il sinistro ad AIRent mediante denuncia unilaterale ovvero mediante modulo di constatazione amichevole d'incidente firmata dai conducenti coinvolti nel sinistro,
entro 3 giorni dal verificarsi del medesimo. L'inosservanza di detto obbligo da parte del Cliente, renderà in operativi i servizi aggiuntivi CDW e Kasco da quest'ultimo sottoscritti.
(e) informare immediatamente le autorità di polizia in caso di necessita di accertamenti a carico di terzi o nell'ipotesi in cui vi siano dei feriti.
AIRent non garantisce in nessun caso la sostituzione dei furgoni merci e ne vieta tassativamente l'espatrio salvo espressa autorizzazione della stazione di noleggio.
8. Il Cliente riconosce che AIRent non potrà mai essere ritenuta responsabile per perdite o danni alle cose trasportate, abbandonate o dimenticate nel veicolo, sia durante il noleggio sia dopo la restituzione, salvo che
detti eventi siano imputabili a dolo o colpa grave di AIRent.
9. Ferma restando la responsabilità del fabbricante del veicolo per i vizi di costruzione e quanto previsto dall'articolo 1 del presente contratto, AIRent userà la normale diligenza per mantenere il veicolo stesso in
condizioni di piena efficienza. Nell'ipotesi in cui si dovessero verificare guasti al veicolo durante il periodo di noleggio, AIRent non sarà responsabile per i danni di qualsiasi natura, contrattuale ed extracontrattuale,
subiti dal Cliente e dovuti direttamente o indirettamente ai suddetti guasti, salvo che detti eventi siano imputabili ad AIRent. AIRent non sarà comunque responsabile per i danni derivanti dal mancato
adempimento da parte del Cliente dell'obbligo di diligenza nella manutenzione e conduzione del veicolo.
lO. Il Cliente si obbliga a non cedere, vendere, ipotecare o dare in pegno il presente contratto, il veicolo, le attrezzature, l'equipaggiamento ed ogni altra sua parte e comunque a non agire in contrasto con i diritti di proprietà di AIRent.
11. Qualsiasi variazione o aggiunta alle condizioni del presente contratto di noleggio sarà valida solo se effettuata per iscritto.
12. Il presente contratto di noleggio è regolato dalla legge italiana.
13. In caso di contrasto nell'interpretazione tra la versione italiana e dell'eventuale traduzione di cortesia, del presente contratto di noleggio, la versione italiana prevarrà sulle altre.
14. Se il Cliente intende estendere il noleggio oltre il termine stabilito dalle condizioni speciali del presente contratto, ne deve dare immediata comunicazione alla stazione noleggiante onde ottenere autorizzazione
all'estensione del medesimo. Il Cliente è tenuto ad osservare i patti e le condizioni stabiliti nel presente contratto di noleggio, anche nell'ipotesi in cui AIRent abbia autorizzato l'estensione del periodo di noleggio.
15. AIRent fatturerà i servizi previsti dal presente contratto di noleggio al sottoscrittore dello stesso, a meno che questi non contragga il noleggio in nome e per conto di altro soggetto che lo abbia a ciò
debitamente autorizzato. In questo caso, tale diverso soggetto dovrà essere indicato nel contratto di noleggio al momento della sottoscrizione.
16. Il Cliente e stato informato da AIRent che, ai sensi del D.Lg 30 giugno 2003, N. 196 (di seguito il "Codice Privacy"), i dati forniti dal Cliente potranno formare oggetto di trattamento nel rispetto di detta
normativa. Titolare del trattamento, ai sensi del Codice privacy, è AIRent Autonoleggio SRL via Decio Raggi 177 -47121 Forlì (FC). Tali dati verranno utilizzati per le finalità economiche di AIRent, quali:
(1) conclusione ed esecuzione di contratti di noleggio di veicoli e di eventuali contratti collegati, nonché realizzazione di una banca dati della Clientela a tali scopi;
(2) attuazione degli standard internazionali dei sistemi di pagamento (ad esempio bonifici bancari, addebiti/accrediti mediante carte di credito, di debito, ecc.);
(3) attività di invio di materiale pubblicitario e utilizzo nell'ambito di analisi e studi commerciali e di abitudini di consumo. Inoltre i dati potranno essere utilizzati da AIRent al fine di consentire alle autorità pubbliche
di inoltrare le relative contestazioni al Cliente responsabile di violazione del Codice della Strada o di altre normative applicabili, per il pagamento delle relative sanzioni pecuniarie da parte del Cliente stesso.
Infine i dati potranno essere utilizzati da AIRent, ai sensi dell’art.24 della Legge, per altre attività autorizzate da espressa disposizione di legge o provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali.
17. Qualora una disposizione del presente contratto di noleggio fosse nulla, tale nullità non determinerà l'invalidità delle altre disposizioni del presente contratto di noleggio.
18. Per qualsiasi controversia fra le parti, in merito al presente contratto, è competente il Foro di Forlì.
Il/La sottoscritto/a autorizza AIRent a comunicare i Dati Personali ed i Dati relativi alla Localizzazione all’Autorità di Pubblica Sicurezza e/o a enti pubblici in conformità ai vigenti obblighi di legge e/o, ancora, a società con le quali AIRent ha stipulato contratti per l’erogazione al Cliente dei seguenti Servizi di Localizzazione/prestazioni di Localizzazione del veicolo da parte della Centrale Operativa di Sicurezza/ prestazioni Accessorie da parte della Centrale Operativa di Assistenza/prestazioni di Notifica di Allarmi e Controllo a Distanza del veicolo/prestazioni di Piantonamento del veicolo. Con la presente, il Cliente autorizza AIRent, nel caso di copertura assicurativa per il rischio incendio e furto, a comunicare i Dati Personali e i Dati relativi alla Localizzazione, alla Compagnia stessa, che presta la copertura assicurativa per il caso di furto del veicolo.
INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART. 13 DECRETO LEGISL. 196/2003 PER IL TRATTAMENTO DEI DATI COMUNI
Il/La sottoscritto/a dichiara di aver acquisito le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n° 196/2003. A tal proposito presta il suo consenso per il trattamento dei dati
necessari allo svolgimento delle operazioni indicate nell'informativa. Presta il suo consenso al trattamento dei dati personali.
Il sottoscritto dichiara di aver letto e accettato le condizioni di noleggio sopra elencate.

© 2017 Indaco Web Solutions - Privacy Policy e Cookie policy - AIRent Autonoleggio S.r.l. - P.I. 04099110407